Nel paese delle citazioni #Tag

Quante volte abbiamo letto un libro e pensato sì, è esattamente quello che penso!
Il che è anche strano, se ci pensate – un autore sconosciuto che riesce a raccontare alla perfezione una vostra idea…

Grazie a londoner18, partecipo al tag delle citazioni!
Queste sono in assoluto le mie frasi preferite, quelle che ho scritto ovunque potessero essere scritte, anche sulla pelle. Le trovo motivazionali e ogni volta che le leggo sento di poterle mettere in pratica, migliorandomi. Sarà pure solo una questione mentale, ma un po’ autoconvincimento serve sempre!

6262886951291162zFQZpyQEc.jpg

il_fullxfull.235068255

tumblr_mcfao2wUeo1r2dia9o1_500

779ec55cceccdcbdc7b2bff54f793d94.jpg

Evelyn, la mia senpai:

La mia filosofia di vita:

CimlcgAXAAAlaKz

Per questo tag nomino:
wwayne
unpensieroacaso
etta

Sono curiosa di conoscere le vostre citazioni!

Alessia xx

ofidiofobia: paura dei rettili

Annunci

8 thoughts on “Nel paese delle citazioni #Tag

  1. Grazie per questa “nomination”! Provvederò!
    (E comunque se non fosse stato per il commento che hai lasciato al mio ultimo post, non mi sarei accorta di essere stata nominata, non mi sono arrivate notifiche.)
    Sappi che ho finito di vedere RamLeela e mi sono davvero innamorata di quel film!

    Liked by 1 persona

  2. Sono un professore, e la mia professione mi ha insegnato che, per poter spiegare qualsiasi concetto in tutta la sua complessità, usare un fiume di parole è spesso indispensabile. Hai voglia a usare schemi, mappe concettuali e slides: questi strumenti possono facilitare la comprensione, ma alla base deve comunque esserci un discorso lungo e articolato, perché se liquidi un argomento in 3 parole chi ti ascolta non ci capisce nulla.
    Per questo motivo non amo molto le citazioni: perché appunto racchiudono un concetto in 3 parole, e quindi tendono a lasciare molto di non detto e di non spiegato. E sempre per questo motivo, anziché trascrivere 3 citazioni, preferisco sottoporre alla tua attenzione questo splendido discorso: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/06/robert-kennedy-48-anni-fa-il-discorso-ripple-of-hope-la-speranza-del-mondo-e-affidarsi-ai-giovani/1015756/. Spero che ti piaccia! 🙂

    Liked by 1 persona

    • In questo caso non sono completamente d’accordo con te: sicuramente un lungo discorso potrà dare più informazioni e affrontare più nei particolari un tema, ma le giuste citazioni estrapolate hanno il “potere” di condensare il significato e tenerlo sempre a mente. Quindi, è giusto leggere il testo e la sua citazione, perché come hai detto tu la citazione risulta a volte più generica. Giusto per fare un esempio, pur avendolo letto in passato, non ricordo esattamente il discorso di MLK, ma quando sento la citazione “I have a dream” so che cosa significa, so che va oltre la letteralità e tutto perché – secondo me – il significato è condensato il 4 parole 🙂 Grazie per avermi suggerito l’articolo, lo leggerò subito e ti farò sapere cosa ne penso 🙂

      Mi piace

      • Hai citato un grandissimo. Lui e Bobby Kennedy sono stati delle icone della battaglia per i diritti civili, e due delle persone migliori che abbiano mai camminato su questa terra. Spero che l’articolo ti piaccia! 🙂

        Mi piace

  3. Pingback: Quotation marks. – di20are

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...